Il perchè di questo Cammino



 

 

Il Cammino di San Filippo Neri: Una Storia Unica di Vocazione e Paesaggio Italiano

Benvenuti nel cuore del Cammino di San Filippo Neri, un percorso intriso di storia e avventura che si snoda attraverso i paesaggi più caratteristici della penisola italiana, unendo terre ricche di spiritualità e tradizione. Scopriamo insieme cosa c'è dietro la nascita di questo cammino e il fascino delle sue tappe.

Il Percorso Spirituale di San Filippo Neri:

Nel lontano 1532, Filippo Neri giunse a Cassino, all'epoca S. Germano, con la missione di ereditare l'attività commerciale del ricco cugino paterno. Tuttavia, il richiamo spirituale lo condusse ben presto a un diverso destino. La frequentazione dell'Abbazia di Montecassino lo spinse a comprendere che il suo cammino non poteva essere quello di un commerciante. Fu proprio lo zio a raccontargli di una cappellina dedicata al Santo Crocifisso, situata a picco sul mare presso il Santuario della Montagna Spaccata di Gaeta.

Il Cammino in 120 km: Un Viaggio attraverso l'Italia:

Il Cammino di San Filippo Neri si sviluppa su soli 120 km, attraversando una varietà di ambienti caratteristici della penisola italiana: mare, montagna, collina e borghi tipici. Questo percorso segue fedelmente le tracce lasciate da San Filippo Neri, permettendovi di immergervi nella sua storia e nella sua spiritualità.

Le Tracce di San Filippo Neri:

Le tracce di San Filippo Neri sono tangibili lungo il cammino. Da Cassino, ove fu inviato, a Esperia, dove un sacerdote del 1600 compose un'ode in suo onore, e ad Itri, nel Santuario della Madonna della Civita, che ricorda la sua visita nel 1532. Altre fonti, più legate alla memoria popolare, arricchiscono il percorso: sull'altipiano di Vallaurea un sentiero è chiamato "la via di San Filippo", e a Ausonia, dove vicino alla Chiesa di S. Michele Arcangelo, un luogo è noto come "sotto a S. Filippo". E poi Gaeta, nei pressi del Santuario della SS Trinità della Montagna Spaccata, un luogo fondamentale per la crescita spirituale del Santo della  Gioia, in un contesto dalla bellezza mozzafiato.

Un Cammino Ricco di Meraviglie:

Grazie a queste tracce, abbiamo delineato un cammino ricco di meraviglie paesaggistiche, naturali e spirituali testimoniando la vita e l'eredità di San Filippo Neri. Un'esperienza che unisce la storia di una vocazione personale alle bellezze uniche del paesaggio di questa porzione d'Italia. 

Accoglienza Unica:

Il Cammino di San Filippo Neri è più di un semplice itinerario; è un viaggio attraverso la generosità e l'ospitalità delle comunità locali. I pellegrini vengono accolti con un sorriso sincero e il calore che caratterizza l'animo locale. Le comunità lungo il percorso sono pronte a condividere non solo la loro storia, ma anche il loro cuore e la loro cultura.

Unitevi a noi nel Cammino di San Filippo Neri e lasciatevi ispirare da questa straordinaria combinazione di spiritualità e bellezza!

"Non è tempo di dormire perchè il Paradiso non è fatto per i poltroni". 

                                San Filippo Neri